Notizie flash
VENERDI' 5 LUGLIO ORE 19 ROBERTO FIORE A UDINE

DANIELI SCOPRE LE CARTE: IL MOSTRO D'ACCIAIO ARRIVERA' A SAN GIORGIO DI NOGARO

Il gruppo Danieli ha acquistato l'ultima pagina di un quotidiano locale per chiarire quali saranno le condizioni per la futura realizzazione dell'acciaieria a Porto Nogaro. Benedetti avrebbe potuto farsi intervistare ottenendo lo stesso spazio ma ha preferito una comunicazione indipendente, forte e senza influenze partitiche. In qualche modo con il suo comportamento evoca la celebre immagine del Marchese del Grillo. In evidenza viene scritto: "UN'OCCASIONE DA NON PERDERE" ribadendo la concretezza del progetto in essere da diverso tempo e smentendo gli uffici regionali che hanno sempre minimizzato sulla fattibilità reale dell'impianto a San Giorgio di Nogaro. Si cerca di tranquillizzare la popolazione della bassa facendo credere che il Mostro d'acciaio della Laguna sarà una creatura buona, che porterà denaro e forza lavoro. La notizia in parte è vera ma ciò che non si scrive e a chi porterà denaro e che forza lavoro arriverà (ovviamente prevalentemente extracomunitaria). Al punto 2 si legge: "DANIELI. CHE COMUNQUE COSTRUIRA' L'IMPIANTO, SUPPORTA LA SCELTA DELL'AREA IN FRIULI VENEZIA GIULIA". E' al punto 4 che Benedetti ribadisce il forte impegno politico ed economico dell'assessorato regionale alle infrastrutture, laddove scrive "ANCHE LE NUOVE INFRASTRUTTURE DAREBBERO GRANDI BENEFICI ALLA ZIAC". Infine spiega che ad oggi Arpa Fvg non è ancora intervenuta nel merito perchè l'investimento della multinazionale Ucraina non è stato ancora approvato definitivamente ma sono già state richieste varie consulenze nel merito visto che "GARANTISCE UN PIU' CHE CORRETTO IMPATTO AMBIENTALE".

Video