Notizie flash
ASSEGNATA UNA SCORTA AL SINDACO DI MONFALCONE: MINACCE DALLA COMUNITA' ISLAMICA

LA LEGA PUNTA SULLA FAMIGLIA TRADIZIONALE, FDI SULLE UNIONI CIVILI

Da un arcaico mondo contadino si passa ad una famiglia dei nostri giorni che va a vivere in un antico mulino, bianco per davvero. La mamma insegnante, il papà giornalista, i due figli e il nonno: la Famiglia del Mulino rappresenta la quotidianità di una famiglia "all'italiana". Così questo mito della famiglia perfetta tanto caro al popolo italiano e ad una destra storica che inneggiava a "Dio, Patria e Famiglia", viene rilanciato dai manifesti elettorali della Lega di Salvini anche se trasmutata in Lega Fedriga. Il manifesto leghista si spinge oltre e parla esplicitamente di valori: "I VALORI IN CUI CREDIAMO: FAMIGLIA - SOSTEGNO AL PILASTRO DELLA NOSTRA SOCIETA' CON POLITICHE PER LA NATALITA'". Come abbiamo già avuto modo di scrivere, sebbene il nostro ideale di famiglia è quello più tradizionale con un padre ed una madre o quanto meno dato dal matrimonio di un uomo con una donna, rispettiamo ogni scelta e ogni idea. Tuttavia ad una maggioranza politica che si appresta a governare è richiesta chiarezza e coerenza. Ebbene, la famiglia in cui il governatore Fedriga fa riferimento è quella del manifesto leghista (vedi foto), con mamma, papà e bambino in braccio che incita ad una politica per la natalità, oppure è quella su cui si basa la campagna elettorale di uno dei candidati di punta di Fratelli di Italia, Stefano Balloch unito civilmente all'ex senatore Pd, Tommaso Cerno che non perde occasione per definire come "suo marito"?

Video